Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

Monitoraggio impianto con SUNdoctor

News

Adempimenti 2015 per titolari di impianti fotovoltaici

Di segutio l'elenco degli adempimenti in base all'ente di riferimento.
Per scaricare il documento di sintesi clicca qui


Adempimenti verso Agenzia delle Dogane
Il D. Lgs. 504 / 1995 - “Testo Unico Accise” stabilisce diversi obblighi a carico di tutti i soggetti, pubblici e privati, responsabili della gestione di uno o più impianti fotovoltaici, di potenza superiore a 20 kWP:
- entro il 16 Dicembre, i soggetti in possesso di licenza di officina elettrica devono versare il diritto di licenza per l’anno successivo in misura fissa: € 23,24 se uso proprio, € 77,47 se uso commerciale;
- entro il 31 Dicembre, gli stessi soggetti, in possesso di licenza di officina elettrica, dovranno provvedere alla vidimazione annuale degli appositi registri di produzione;
- entro il 31 Marzo tutti i soggetti responsabili di impianti fotovoltaici di potenza superiore a
20  kWP  dovranno  presentare  in  via  telematica  la  dichiarazione annuale  di  produzione  e consumo di energia.

 
Adempimenti verso Provincia
Entro il 31 Marzo, i soggetti responsabili di tutti gli impianti, per la cui realizzazione è stata necessaria l’Autorizzazione Unica alla costruzione ed esercizio di un impianto di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili (fotovoltaico), devono comunicare alla Provincia che ha rilasciato l’Autorizzazione Unica la quantità di energia elettrica prodotta nell’anno precedente.

 
Adempimenti verso G.S.E. (Gestore Servizi Energetici)
Tutte le normative relative all’incentivazione dell’energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici (D.M. 19/02/2007 “Secondo Conto    Energia”; D.M.  06/08/2012 “Terzo Conto Energia”; D.M. 05/05/2011 “Quarto Conto Energia”; D.M. 05/07/2012 “Quinto Conto Energia”) pongono a carico dei soggetti responsabili di impianti fotovoltaici l’obbligo di effettuare alcune comunicazioni annuali al G.S.E. – Gestore dei Servizi Energetici:
 
-entro il 31 Marzo, tutti i soggetti responsabili di impianti fotovoltaici di potenza superiore a
20 kWP, che non operano in regime di “Scambio sul posto”, dovranno comunicare al G.S.E. la quantità di energia elettrica prodotta nell’anno precedente, ripartita tra fonti rinnovabili (fotovoltaico, eolico, biomasse, …) e non, mediante l’apposita applicazione informatica denominata “fuel mix”;
-entro il 30 Aprile, tutti i soggetti, tenuti alla presentazione all’Agenzia delle Dogane della
dichiarazione annuale di produzione e consumo di energia elettrica nell’anno 2012, dovranno inviare al G.S.E. la stessa Dichiarazione presentata in Dogana;
-entro il 30 Aprile tutti i soggetti che non usufruiscono di nessuno dei Conti Energia sopra elencati dovranno comunicare l’energia prodotta, relativa all’anno precedente, tramite un applicativo sul portale del G.S.E. chiamato SIAD.

 
Adempimenti verso A.E.E.G. (Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas)
Tutti i soggetti, pubblici e privati, titolari di Partita IVA per l’attività di produzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici sono innanzitutto obbligati ad accreditarsi presso l’Autorità per l’Energia  Elettrica  e  il  Gas  (A.E.E.G.),  fornendo  tutti  i  dati  richiesti  ed  ottenendo  così  le credenziali di accesso al portale informatico A.E.E.G., quindi:
- entro 90 giorni dall’approvazione del bilancio, oppure entro 120 gg. dalla chiusura dell’esercizio se non obbligati all’approvazione del  bilancio, tutti i  soggetti così registrati devono inviare telematicamente all’A.E.E.G. la comunicazione “unbundling” relativa all’anno precedente;
- entro 90 giorni dall’approvazione del bilancio, oppure entro 120 gg. dalla chiusura dell’esercizio se non obbligati all’approvazione del bilancio, tutti i soggetti così registrati che gestiscono uno o più impianti fotovoltaici di potenza complessivamente superiore a 1 MWP, verificata sommando le potenze dei diversi impianti, devono inviare all’A.E.E.G. i conti annuali separati, ottenuti mediante un’apposita riclassificazione del bilancio d’esercizio;
- entro il 31 Luglio, tutti i soggetti così accreditati presso l’A.E.E.G. sono tenuti a versare alla stessa A.E.E.G. a mezzo bonifico bancario il contributo di funzionamento, calcolato in ragione dello  0,3  per  mille  dei  ricavi  dell’attività  di  produzione  di  energia  elettrica  evidenziati dall’ultimo bilancio approvato, purché tale importo risulti non inferiore a € 12,00;
- entro il 15 Settembre, tutti i soggetti così accreditati presso l’A.E.E.G., anche se non hanno versato nulla, sono tenuti ad inviare telematicamente all’A.E.E.G. un’apposita dichiarazione annuale relativa ai conteggi effettuati ai fini del contributo di funzionamento.

 
SCADENZIARIO
 
          Adempimenti     
Descrizione
Soggetti obbligati
Scadenza
Dichiarazione annuale di consumo
Invio telematico all’Agenzia delle Dogane della dichiarazione annuale di consumo dell’energia elettrica prodotta, immessa e consumata. (sull’energia consumata si dovranno pagare le accise con un modulo F24).
Tutti gli impianti con potenza P > 20kWp
31/03/2015
Comunicazione a Provincia
Comunicazione a Provincia dell’energia prodotta nell’anno precedente (a mezzo raccomandata)
Tutti gli impianti che hanno ottenuto la Autorizzazione Unica dalla Provincia
31/03/2015
Fuel MIX
Comunicazione dell’energia prodotta nell’anno precedente mediante apposita applicazione sul portale del G.S.E.
Tutti gli impianti con potenza P > 20kWp che non godono dello Scambio Sul Posto (SSP)
31/03/2015
Invio Dichiarazione al G.S.E.
Invio al G.S.E tramite portale web della Dichiarazione annuale di consumo inviata alla Agenzia Delle Dogane.
Tutti gli impianti con potenza P > 20kWp
30/04/2015
SIAD
Comunicazione al GSE tramite portale web dell’energia prodotta nell’anno precedente
Tutti gli impianti che non usufruiscono di alcun Conto Energia
30/04/2015
Contributo AEEG
Pagamento a mezzo bonifico bancario del contributo di funzionamento AEEG
Tutti i soggetti titolari di P.IVA  che gestiscono almeno un impianto fotovoltaico di potenza P > 20kWp (inclusi enti locali, associazioni, etc..)
 
31/07/2015
Comunicazione “unbundling” AEEG
Invio telematico della comunicazione di esonero dall’invio dei conti annuali separati AEEG
Tutti i soggetti registrati sul portale AEEG che gestiscono impianti fotovoltaici per una potenza complessiva non superiore a 1MWp
Entro 90gg dall’approvazione del bilancio (31/07/2015)
Comunicazione conti annuali separati AEEG
Invio telematico conti annuali separati, ossia bilancio riclassificato secondo schemi AEEG
Tutti i soggetti registrati sul portale AEEG che gestiscono impianti fotovoltaici per una potenza complessiva superiore a 1MWp
Entro 90gg dall’approvazione del bilancio (31/07/2015)

 



elenco completo news

info@doctorenergyplus.com
© DoctorEnergyPlus s.r.l. | privacy policy
DoctorEnergyPlus s.r.l.
via Puccini 79/7, Casarile 20141 Milano Italy - Tel. +39 02 56814709 - Fax . +39 02 56611392 - P.IVA 07832990969